Frejus Campione del Mondo 1951

1.500,00

Marca: Frejus

Modello: Campione del Mondo

Anno di Produzione: primi anni ’50

Numero di telaio: D572

Misure: 52 cm verticale, 53 cm orizzontale

Condizioni: Conservata

1 disponibili

Descrizione

Vedilo in: enEnglish

La Frejus è una delle più antiche e gloriose marche italiane. Fondata a Torino nel 1896 da Elmo Guelfi, con le officine situate in piazza dello Statuto, si è sempre contraddistinta per una produzione di qualità e orientata sportivamente. L’azienda ebbe notorietà negli anni ’30 fornendo la bici a Gino Bartali per il suo primo Giro d’Italia nel 1935. Nel 1948 l’azienda si sposterà dalla sede originaria in un nuovo e moderno stabilimento in via Buenos Aires a Torino. Successivamente il marchio fu acquistato dalla Legnano e infine negli anni 70 dalla Bianchi.

Nel suo Palmares Frejus può vantare 2 Giri d’Italia, 4 Campionati del Mondo e 2 allori olimpici oltre a tanti altri successi.

Hanno corso tra gli altri per Frejus Bartali, Cinelli, Messina, Kubler, Nencini.

La bici è in ottimo stato di conservazione, ottima la vernice e le cromature, marche praticamente intatte. La bici è stata prodotta nei primi anni ’50, lo dimostra il forcellino ambivalente (per cambio Campagnolo Corsa e per Gran Sport). In questo caso è montato un cambio a due stecche Campagnolo Corsa. Mozzi Campagnolo Gran Sport acciaio-alluminio. Bellissima guarnitura marcata Frejus. Attacco Manubrio e manubrio Cinelli in ferro. Freni Universal brev. 361666, Pedali Sheffield. Sella Brooks. Cerchi Nisi Toro. Oliatore al movimento centrale e allo sterzo. La bici è stata completamente revisionata ed è pronta per essere pedalata.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Frejus Campione del Mondo 1951”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *