Bottecchia

1.100,00

MARCA: BOTTECCHIA

ANNO DI PRODUZIONE: anni '50

MISURE: 57 verticale, 56 orizzontale

CONDIZIONI: restauro conservativo

1 disponibili

COD: bic0003 Categorie: , , Tag: , ,

Descrizione

E’ avviata da Teodoro Carnielli (rivenditore della Ganna e che aveva fondato la Carnielli nel 1909) nel 1926 a Vittorio Veneto (poi Caverzere VE), con il supporto del due volte (1924 e 1925) vincitore del Tour, O. Bottecchia. Negli anni trenta rileva anche le biciclette Stucchi. Alla fine degli anni sessanta il timone dell’azienda è preso dai figli di Teodoro, Guido e Mario. Il marchio cambia proprietà alla fine degli anni novanta.
Hanno corso con la Bottecchia, Gianni Motta nel 1956, Rudy Altig che con la Bottecchia vince il Campionato del mondo 1966, Giuseppe Saronni, che vince il Giro d’Italia nel 1979.

La bici presentata è stata restaurata in modo conservativo. La verniciatura e le marche sono originali. Il modello è il top della gamma e monta il gruppo Campagnolo gran sport, freni Universal brev. 453949, serie sterzo e pedivelle Magistroni ( 50×47) marcate Bottecchia. Manubrio e attacco Ambrosio in acciaio, pedali Scheffield in alluminio, puntali Cornez, sella Brooks. Ruota libera 15 x 23. Come per i telai di quel periodo monta fori per ingrassaggio sulla scatola del movimento centrale e nel canotto sterzo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bottecchia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *